NEWS

Sempre più in alto

di Alessandro Bruyere | In Judo News, Lifestyle | on giugno 15, 2016

Queste ultime due settimane hanno completato il quadro. Facciamo un piccolo resoconto: almeno una medaglia in ogni campionato italiano 2016. Esordienti, cadetti, junior e assoluti. E mettiamoci anche gli italiani Uisp. E già che ci siamo anche quelli di Brazilian Jiu Jitsu.

Ciliegina sulla torta, domenica è stato il momento di un’altra “prima volta”, per i nostri torelli judoka. Francesca Giorda, classe 1995 e quindi ancora junior, è la neo campionessa italiana assoluta della categoria 52 kg.

 

Una gara impeccabile. Una marcia in più. Una determinazione pazzesca, paradossalmente in contrasto con la sua aria docile e affabile. La prima medaglia d’oro made in Accademia ad un Campionato Italiano Assoluto. Un altro passo in salita, sempre più su. 

Alla medaglia di Francy si aggiungono le splendide medaglie di bronzo di Alice Perin nei 70 kg e del nostro gigante buono Mattia Riva nei 100 kg. Due medaglie davvero meritate, al termine per entrambi di una gara sfavillante. E mentre la gara di Mattia finisce con occhi lucidi e un tripudio del pubblico quella di Alice finisce con un po’ di amarezza, perché a contendersi la medaglia con lei c’è l’amica e compagna di palestra e di avventure  Giulia Aragozzini, al termine della gara quinta classificata. Ma fa parte del judo, come fa parte della vita. Ci si affronta e vince solo un dei due, ma imparano entrambi. E con l’abbraccio finale imparano tutti. Quanto orgoglio, nel vedere una a fianco all’altra salire assieme sul tatami per una finale ad un assoluto.

Da evidenziare anche il settimo posto di Stefano Monticone, in una categoria difficile e colma di talenti come quella dei 60 kg. I tanti che l’hanno applaudito, si sono divertiti. E se pensano che è ancora junior e lo sarà anche il prossimo anno, e che questo era il suo primo assoluto, capiscono che si divertiranno ancora di più in futuro.

Una bellissima prestazione anche per le “cugine” dell’Accademia Prato che hanno portato a casa una medaglia di bronzo con Anayis Hernandez Sarri nei 63 kg e un settimo posto nella stessa categoria con Benedetta Capponi! Brave anche le torelle toscane!

 

La medaglia ai Campionati Italiani Esordienti è invece arrivata la settimana scorsa, da Ostia. E l’ha portata a casa Alessandro Panata, nei 55 kg. Una gara quasi perfetta anche la sua. Avanza a suon di ippon, tutti portati con tecniche diverse. Perde la semifinale, si rialza, affronta la finale fino al golden score, lo vince. La medaglia più giovane di quest’anno per i torelli giallo-blu, ma preziosa al pari delle altre.

 

Tre medaglie ai Campionati Italiani Cadetti nei mesi precedenti con Matteo Rije, Chiara Palanca e Gianluca Iudicelli, due agli juniores con Francesca Giorda e Alessio Bruno.

 

E come si accennava all’inizio, sommiamo a queste medaglie anche quelle dei Campionati Italiani Uisp, tenutesi a La Spezia il 14/15 maggio.

Perché in fondo sull’Everest non ci si sale con un salto. Si parte dalle basi, anche per scalare la montagna più alta di tutte.

Medaglia d’oro per Giulio Grosso nei 66 kg juniores, per Alessandro Lacalaprice nei 60 kg seniores, per Giorgia Valarin nei 70 kg cadetti e per Alfieri Sara nei 40 kg esordienti/b. Quattro medaglie d’oro, una per categoria di età! Medaglia d’argento per Giorgia Pirrone nei 48 kg cadetti, e medaglia di bronzo per Rebecca Maserin nei 44 kg esordienti/b.

 

A completare il tutto, domenica 12 giugno sono arrivate anche due bellissime medaglie ai Campionati Italiani di Brazilian Jiu Jitsu! Le hanno portate a Torino i due nuovi arrivati, Lorenzo Battaglino  e Bruno Fedele. Due ragazzi con tanto cuore e voglia di migliorarsi, che hanno dato un tocco di esperienza e prestigio in più al nostro gruppo e la cui avventura in Accademia non è che all’inizio!

 

Per concludere, ci teniamo a dare il benvenuto all’ ACCADEMIA ALESSANDRIA!! Nell week end l’A.s.d. Yume Alessandria ha ufficializzato la nascita della nuova società giallo/blu. La famiglia Accademia si allarga ulteriormente!

L’obbiettivo è sempre quello: continuare la salita, sempre più in alto!

accademia ales cattura

 

No Comments a "Sempre più in alto"

Accademia Torino © 2013 - 2016
Powered by Viraloctopus.com